Nuovo Vantage V2

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil, d1ego

ceccooo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 685
Iscritto il: 18 ago 2016, 8:33

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da ceccooo »

Ho qualche centinaio di misurazioni fatte con Fenix (3/5/6), Forerunner 934/45, Vantage vari (tra cui il 2), Tom Tom, ecc e posso affermare con ragionevole certezza che tra un brand e l'altro si sono verificati scarti entro l'1% su 10km, quindi 100 metri. L'unico modello "avaro" provato è Coros pace 2 che talvolta misura 100 metri in meno della media.
Se c'è una cosa che ho notato accomunare Fenix 6 e Polar Vantage V2 è il passo istantaneo, fa schifo su entrambe, anzi, a volte è peggio su Fenix.
Passi istantanei più stabili li ho letti su Forerunner 745 e Coros pace 2, di solito però uso il passo medio su lap automatico.

Di certo so due cose:

1) se le misurazioni di riccardoyaya sono fatte su pista di atletica giù il cappello per Vantage V2. Non ha la modalità pista e tiene il passo di Stryd e Garmin con modalità attiva.

2)Il post di Riccardoyaya è roba da fanboy. Completamente privo di qualsiasi considerazione pratica oltre che essere tendenzioso
Come al solito si parla di aria fritta e di dati non contestualizzati.


Va infine spiegato a RunnerXcaos che il passo, su tutti gli orologi, viene visualizzato altalenante a causa della intrinseca imprecisione alle basse velocità combinata con un alta frequenza di campionamento.
Scrivere che la distanza misurata "resta colpita" dal passo ballerino, denota una scarsa comprensione dei principi di funzionamento dei sistemi gnss. Se hai un tragitto di 10 km, saranno sempre 10 km sia che tu lo percorra a piedi che con un auto da formula 1. Il chipset del tuo orologio non misura distanze, misura il tempo....il tempo impiegato da un segnale radio emesso dal satellite X a raggiungere il ricevitore sito nel punto A. Quando il ricevitore si sposta nel punto B, viene misurato il tempo impiegato a percorrere (dal segnale) la distanza BX. Conoscendo la velocità del segnale radio, si ricavano le misure in metri o miglia di AX e BX e poi (solo poi) la distanza AB con un operazione di trigonometria. Nel caso di AB il tempo viene invece utilizzato per determinare la velocità (il passo). Siccome gli errori per ogni misurazione sono sempre pari o superiori a 3/5 metri (possono benissimo essere anche di 50) ne deriva un intrinseca imprecisione per la quale il passo risulterà poco stabile. A ciò si cerca di ovviare con operazioni di post-produzione...ovvero un algoritmo mente spudoratamente cercando di mostrare numeri stabili.
Tutto il resto sono solo speculazioni di chi pensa di averlo più lungo acquistando un brand piuttosto che un altro.
Avatar utente
eden88
Mezzofondista
Messaggi: 96
Iscritto il: 20 gen 2021, 9:13

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da eden88 »

Il passo istantaneo del V2 è nettamente migliorato rispetto al VV1. Non c'è proprio paragone.

C'è da dire che non ho mai fatto una prova contemporanea con un altro orologio collegato al pod.
Avatar utente
eden88
Mezzofondista
Messaggi: 96
Iscritto il: 20 gen 2021, 9:13

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da eden88 »

Concordo con ceccooo, considerato che Polar non ha la modalità pista.. mi sembra che la differenza sia davvero minima
RunnerXcaos
Ultramaratoneta
Messaggi: 1870
Iscritto il: 3 apr 2015, 20:46

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da RunnerXcaos »

ceccooo ha scritto: 29 gen 2022, 19:06.


Va infine spiegato a RunnerXcaos che il passo, su tutti gli orologi, viene visualizzato altalenante a causa della intrinseca imprecisione alle basse velocità combinata con un alta frequenza di campionamento.
Scrivere che la distanza misurata "resta colpita" dal passo ballerino, denota una scarsa comprensione dei principi di funzionamento dei sistemi gnss. Se hai un tragitto di 10 km, saranno sempre 10 km sia che tu lo percorra a piedi che con un auto da formula 1. Il chipset del tuo orologio non misura distanze, misura il tempo....il tempo impiegato da un segnale radio emesso dal satellite X a raggiungere il ricevitore sito nel punto A. Quando il ricevitore si sposta nel punto B, viene misurato il tempo impiegato a percorrere (dal segnale) la distanza BX. Conoscendo la velocità del segnale radio, si ricavano le misure in metri o miglia di AX e BX e poi (solo poi) la distanza AB con un operazione di trigonometria. Nel caso di AB il tempo viene invece utilizzato per determinare la velocità (il passo). Siccome gli errori per ogni misurazione sono sempre pari o superiori a 3/5 metri (possono benissimo essere anche di 50) ne deriva un intrinseca imprecisione per la quale il passo risulterà poco stabile. A ciò si cerca di ovviare con operazioni di post-produzione...ovvero un algoritmo mente spudoratamente cercando di mostrare numeri stabili.
Tutto il resto sono solo speculazioni di chi pensa di averlo più lungo acquistando un brand piuttosto che un altro.
Che spiegone......

Facciamola semplice:
Spazio= Velocità x Tempo.

Se la velocità (leggasi passo al Min o km/h) è ballerino moltiplicato per il Tempo (che resta invariato) sarà uguale a....???
Te lo dico io ad una distanza (spazio) che una volta sarà un numero e quello successivo sarà un'altro....

Se riesci a dimostrare matematicamente che con velocità stabile e veloci ballerina, nello stesso tempo per percorrere gli stessi due punti, hai la stessa distanza ti propongo per il Nobel👍
5k - 21'55" +50m
10k - 44'20" +50m
HM - 1h43'14" +300m
M - ci sto lavorando 😁
precursore
Maratoneta
Messaggi: 346
Iscritto il: 12 mar 2021, 12:06

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da precursore »

Sarà, ma le centinaia di misurazioni che danno un errore dell'1% sono fantastiche, evidentemente corri nel posto meglio coperto dai satelliti. Io in questo periodo ho spesso un paio di orologi al polso e qualche volta attivo anche il gps da cellulare. Non mi è mai capitato di riscontrare discrepanze inferiori ai 400m su 10km tra le varie tracce, sia passando tra i palazzi che in aperta campagna senza alberi.
Comunque mi sembra davvero strano che il fenix 6 segni il passo istantaneo bene, perché è l'orologio che uso di più e sono stato costretto a prendere un foot pod per quanto fa schifo.

Last but not least, @RunnerXcaos non ha torto, è ovvio che c'è una differenza tra passo istantaneo mostrato e passo calcolato a posteriori, ma l'orologio non si limita a prendere il punto A e il punto B e poi calcolare la distanza. E' leggermente più complicato il calcolo che fa... se il passo istantaneo è sbagliato per troppo tempo anche la distanza ne risentirà :asd2:
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 3097
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26
Località: Bologna

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da riccardoyaya »

mi spiego meglio:
non sono un fanboy, cerco di avere l'orologio più completo per le mie esigenze e questo in Polar non l'ho trovato, ho avuto sotto le mani V800 ai tempi.. Grit X e V2 ora, mi dispiace ma a livello globale IO personalmente preferisco Garmin a occhi chiusi, ma solo per le MIE esigenze.
Io avrei preferito Grit X che mi piace di più per la struttura dell'orologio .. ma le funzioni che ha in più il 945 di garmin mi hanno fatto propendere per quest'ultimo.

Per quanto riguarda le misurazioni,
1) ho la rotella metrica e misurato personalmente 800m di anello e segnato con bomboletta ogni 100m, questo perchè mi alleno a volte li e ci va un mio amico a fare ripetute, secondo perchè in quel posto ci taro stryd e devo avere la distanza precisa.

2) stryd non ha passo ballerino, perchè essendo foot pod oltre che power meter .. da li prendo i dati dopo averlo tarato bene.

3) avevo pensato di acquistare Grit X o V2 per la potenza ''al polso'' ma vedendo come va il gps ho fatto un passo indietro, altro discorso per COROS PACE 2, altro rivale del settore, ma la rotellina proprio non la digerisco, preferisco mettere stryd alla scarpa e via.
In questo sono molto imparziale, il software che c'è dietro a garmin come piattaforma in sè e per sè è più completo che le altre piattaforme, con i suoi tanti punti deboli come la cazzata dei campi dati limitati, e tutto quello che ne viene dietro.. ma avendoli provati su campo (la mia ragazza ha grit x) e avendo testato le varie funzionalità sono rimasto orientato verso garmin per la completezza del prodotto e i suoi punti deboli..
Mezza.. 1h11'47'' Mezza di Predappio (03/10/2021)
Maratona.. 2h30'58" Maratona di Valencia (05/12/2021)
58km Strasimeno .. 3°- 3h44'30'' (11/04/2021)
6h .. 2° - 6h della Maremma .. 80.4km (16/01/2022)
Avatar utente
fullthrottle
Novellino
Messaggi: 37
Iscritto il: 7 gen 2019, 12:22

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da fullthrottle »

Ciao Riccardo, rispondo al thread perchè mi trovo nelle condizioni di fare le tue stesse scelte avendo sperimentato il medesimo comportamento del Vantage. Correndo regolarmente sul medesimo percorso e avendone misurato la distanza, mi ritrovo alla perfezione sulle misurazioni del passo da te fatte con Polar. La spiegazione che mi sono dato, è che il software non calcola con la precisione di altri prodotti la posizione in cui ti trovi. Sbagliando la triangolazione della posizione in modo costante, la somma degli errori porta a quanto sperimentato sul passo.
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 3097
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26
Località: Bologna

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da riccardoyaya »

Alla fine tentiamo di risolvere così, cerco uno stryd usato e lo associo al V2, in questo modo il gps servirà solo per avere la traccia del percorso su strava ...
Mezza.. 1h11'47'' Mezza di Predappio (03/10/2021)
Maratona.. 2h30'58" Maratona di Valencia (05/12/2021)
58km Strasimeno .. 3°- 3h44'30'' (11/04/2021)
6h .. 2° - 6h della Maremma .. 80.4km (16/01/2022)
RunnerXcaos
Ultramaratoneta
Messaggi: 1870
Iscritto il: 3 apr 2015, 20:46

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da RunnerXcaos »

Se non ti interessa la potenza anziché lo Stryd puoi acquistare un semplice pod per il passo, costa decisamente meno
5k - 21'55" +50m
10k - 44'20" +50m
HM - 1h43'14" +300m
M - ci sto lavorando 😁
Avatar utente
m@ssimo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1187
Iscritto il: 10 ott 2013, 10:42
Località: Venezia

Re: Nuovo Vantage V2

Messaggio da m@ssimo »

Ciao a tutti, avevo bisogno di una informazione.
Gli avvisi sonori (tipo quando memorizza il lap automatico) si sentono o sono bassissimi come nel modello precedente ?
La vibrazione è forte o debole ?
Grazie fin da subito
Correre per rimanere in salute

Torna a “Polar”