[DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: filattiera, grantuking, Hystrix, HappyFra

Avatar utente
SuperMatrix
Guru
Messaggi: 2315
Iscritto il: 10 feb 2015, 9:30
Località: Veneto

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da SuperMatrix »

Oggi fatti 3,55 km con 5' camminata, 6x (2' corsa e 1' camminata), 5' camminata.
Dolori quasi zero; alla fine ho messo ghiaccio per 15' e poi la mia inseparabile calza a compressione.
Non contento nel pomeriggio fatti 22km in bici a ritmo semi-tranquillo (2:40'/km circa) e dolori sul TDA zero...ma un pò di stanchezza alle gambe sì ;-)
Domani mega riposo (lavoro a parte) e martedì riprendiamo con la tabella corsa/camminata.

@gian_dil dopo se riesco posto la pagina di RW che hai menzionato ;-)


Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk
05k 23:09 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
10k 47:58 (Oderzo del 01.05.2016 - Strava)
21k 1:44:44 (THM del 06.03.2016 - Strava)

Adidas SuperNova 2.0 Nike Vomero 16 Nike ZOOM PEGASUS TURBO 2 SE

Diario
TrainAsOne
ringolò
Mezzofondista
Messaggi: 82
Iscritto il: 5 set 2015, 8:51

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da ringolò »

Eccomi qua.
Sono nuovo e infortunato.
Dopo 3 anni di corse mi sono ritrovato una metatarsalgia (inizialmente credevo fosse fascite plantare) che si è verificata improvvisamente il 26 maggio.
Da in forma a disperato dal dolore in 4 metri.
Mi sono riposato 20gg facendo esercizi di rinforzo della fascia plantare, poi ho ripreso con progressione:
1 giorno 35', dopo 2 gg 48', dopo altri 2 55', e dopo altri 2 68'.
Tutti ad andature non proibitive per un bidone come me (di solito corro su sterrato a circa 5'30"/km).
Dopo 9 gg di caldo insopportabile, il 4 luglio corro il mattino (morivo dalla voglia) dopo un temporale serale (sono 1,88 per 85kg ... sudo tantissimo col caldo, preferisco il freddo) e dopo 2km tranquilli su asfalto (dove bado bene a come metto il piede, come si fa quando si è reduce da infortuni) arriva un bruciore caldo doloroso al tendine d'achile sx che sopravviene in pochi passi. Disgraziatamente continuo per altri 5km senza forzare.
Dopo una quindicina di giorni faccio 4km di salita al 18% circa di passo molto veloce e scendo di corsa, perchè in discesa non faceva male ed il tendine lavora pochissimo. Tutto ok.
Ripeto una cosa simile 3 gg dopo, tutto ok.
Vado una settimana in ferie (camminando molto) poi faccio una corsetta da 6km lenta; allungo e vado a casa: Il giorno dopo sento un po' di dolore ma non mi preoccupo perchè i recuperi per il tendine d'achille sono sempre un po' dolorosi.
Allora dopo 3 gg faccio un'uscita di salita in montagna dove faccio 800m D+ di passi veloce (nell'ultima parte doloroso) e scendo di corsa.
Non mi passa il male quindi faccio un ecografia --> tendinosi con vacuolizzazione: l'ortopedico mi prescrive onde d'urto e riposo per 3 mesi (consentiti nuoto e bicicletta, se non fa male).
Calvario infinito ... dolore e senso di impedimento migliorano solo usando scarpe con rialzo di sughero da 1cm e zoccoli ortopedici a casa.
Morale sotto i tacchi; volevo fare la 30km dell'ultratrail del lago d'orta .... ma andrà bene se riprendo a correre calmino l'anno prossimo, ahimè.
Consigli? so di aver fatto errori per generosità
Esperienze?
Grazie in anticipo e scusate il post lungo.
Avatar utente
Daddi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 22 set 2011, 16:55
Località: Terni

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Daddi »

Ringolò: non c'è tanto da dire sulle infiammazioni, solo che ci vuole tanta pazienza, intanto sei fortunato a non avere calcificazioni, che per il tda sono il peggior infortunio, con tempi di recupero lentissimi e in alcuni casi difficoltà anche solo a camminare (vedi Holden che purtroppo non ne viene fuori anche dopo 14 mesi di stop e cure, a proposito grazie dell'incoraggiamento holden).
Mi raccomando fai le terapie e nel frattempo non correre!!. L'unico consiglio da pendere per buono ;).

Intanto nel we per svuotare la testa da questo periodo nero (ancora nero non so x quanto...) mi sono sparato corsa mista salita discesa, 15km sabato e altrettanti domenica senza forzare (1h19+1h17), le gambe tengono anche se stanche, rinvigorito dell'abbassamento finalmente delle temperature.
In discesa ho voluto provare l'ebrezza di correre a 3/km, terribile, fatto circa 500mt, cuore a160bpm , poi ho dovuto rallentare, nn ce la facevo più, chiuso a 3,35.....passiamo ai dolori, effettivamente ieri pomeriggio la zona inserzione era un po dolorante, ghiaccio, massaggio con crema arnica e oggi sembra quasi svanito tutto....durante la corsa all'inizio un minimo fastidio poi più nulla fino al 15° in entrambe le uscite.

Francesp: la flogestina rosa non è ancora arrivata, questa sera passo a controllare (di mezzo c'è agosto e le consegne vanno un po a rilento)....appena la metto in pratica vi aggiorno.

Bene supermatrix, continua così e non avere fretta.

Foia Maarco72, neanche io ci capisco una mazza, se faccio poco o nulla sembra peggio (almeno giorno per giorno) di quando corro per 12/13km pure con salita o facendo gare.....

C'è da dire che a me fa male (ma non è insopportabile) solo all'inserzione, in un punto ben preciso e se premo forte, il tendine in se, nella parte elastica, non accusa nulla di nulla.
Correre è cibo per la mente....finalmente sono tornato alla corsa!!!.
Pb
Invernalissima Bastia U. 2013 (21k) 1h23,00
Dragonissima 2013 Terni (9,16k) 33'46"
Maratona S.Valentino 2014 (42k) 2h59',50"
Corritonic 2014 Terni (10k) 37',35"
Foia
Top Runner
Messaggi: 9077
Iscritto il: 3 apr 2010, 9:49

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Foia »

Ieri ho provato ad allungare: 18km molto tranquilli
Tutto bene per i primi 13; poi fastidio sempre più forte fino a diventare dolore.
Una volta a casa, dopo stretching e doccia non avevo più nulla :nonzo:
-- Non cercare ostinatamente il PB. Sarà il PB a trovare te! --

I miei libri: 101 Ragioni per Correre - Vi Faccio Correre
Il Blog: http://run.foiaworld.info
Andrea1969
Maratoneta
Messaggi: 365
Iscritto il: 6 apr 2009, 12:07

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Andrea1969 »

Holden ha scritto:@Andrea1969: ti ho mandato un MP. Controlla se ti è arrivato
@Holden : Ricambio tal quale il post quotato, dello scorso 17 agosto :D
Avatar utente
teomazz
Top Runner
Messaggi: 8304
Iscritto il: 7 mag 2013, 12:07
Località: Nei pressi di Piacenza

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da teomazz »

Rieccomi!
Vi tengo aggiornati!!!
Sabato mattina ho fatto la mia corsetta... si si corsetta ad eccezione dei primi 500 metri e degli ultimi 300 metri. Totale in corsa continua: 5 km e rotti!
A parte il fiato mancante e il resto del corpo che chiedeva pietà, il tendine si è fatto sentire senza dolore. Solo si è fatto fastidioso come una zanzara che ti ronza vicino all'orecchio senza però pungere.
Come dire "occhio che io sono qui, stai attento"
A dirla tutta, durante la corsa me ne sono un po' fregato della "zanzara" e ho continuato. Il passo ovviamente è da nonna, ma chi se ne frega dei tempi! l'importante è fare ciò che mi piace: correre!
Finita la sessione, solito stretching e soliti esercizi. Ghiaccio per una 15ina di minuti.
Poi soliti giri e giretti familiari. Nessun dolore, solo fastidio generale.
Domenica mi faceva male al risveglio, era gonfio e un po' più incazzato del solito.
L'umore è peggiorato parecchio, complice anche una serie di disturbi intestinali che mi hanno messo al palo, tanto che le poche e residue speranze che avevo per realizzare i miei "progetti", erano finite nel cestino!
Stamattina (e così anche ora): dolore zero, fastidio ai minimi livelli, voglia alle stelle!
A volte è difficile seguire la testa...
Quando corro tutti i pensieri volano via. Superare gli altri è avere la forza, superare se stessi è essere forti

http://connect.garmin.com/profile/teomazz
viewtopic.php?t=42357
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 9587
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da maarco72 »

ieri 14km di lento(per modo di dire..) da 4'40''a 4'10'...oggi consulto medico...probabilmente farò altro ciclo di onde durto...per ora vado avanti con i lenti
:beer: :beer: :batman:
Avatar utente
Daddi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 753
Iscritto il: 22 set 2011, 16:55
Località: Terni

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Daddi »

Maarco72 ok per il lento, ma forse meglio più lento?.

Ho provato sabato e domenica ad andare veramente più piano nel lento, diciamo intorno 5/5,10 (contro i miei teorici 4,45/4,50), tutta un'altra cosa, recuperato sul serio malgrado ho fatto 30km in 2 gg.

Teomazz, alla grande, pian pianino....a me la testa mi dice maratona, forse me la concederò, dipende da come andranno le cose entro pochi gg.....
Correre è cibo per la mente....finalmente sono tornato alla corsa!!!.
Pb
Invernalissima Bastia U. 2013 (21k) 1h23,00
Dragonissima 2013 Terni (9,16k) 33'46"
Maratona S.Valentino 2014 (42k) 2h59',50"
Corritonic 2014 Terni (10k) 37',35"
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 9587
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da maarco72 »

Daddi ha scritto:Maarco72 ok per il lento, ma forse meglio più lento?.

Ho provato sabato e domenica ad andare veramente più piano nel lento, diciamo intorno 5/5,10 (contro i miei teorici 4,45/4,50), tutta un'altra cosa, recuperato sul serio malgrado ho fatto 30km in 2 gg.

Teomazz, alla grande, pian pianino....a me la testa mi dice maratona, forse me la concederò, dipende da come andranno le cose entro pochi gg.....
Perfettamente ragione..ma tra la botta alla chiappa(al lavoro)tibia sinistra gonfia..corro con dolori multipli...ieri ho correvo in compagnia o mi fermavo per il nervoso.oggi stessi km ma a 5
:beer: :beer: :batman:
Foia
Top Runner
Messaggi: 9077
Iscritto il: 3 apr 2010, 9:49

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Tendine d'Achille

Messaggio da Foia »

Appena tornato da 10km tranquilli ma non lenti.
Tutto bene per i primi nove, poi un fastidio crescente fino a diventare dolore piuttosto forte ](*,)
La cosa strana è che appena ho tolto la scarpa, la situazione è migliorata molto velocemente. Questo mi fa pensare ad un problema 'meccanico' dovuto al punto in cui la parte alta della scarpa (penso si chiami heel collar) va a toccare il tallone.
A qualcuno succede una cosa simile? Sapete quali potrebbero essere i possibili rimedi?
-- Non cercare ostinatamente il PB. Sarà il PB a trovare te! --

I miei libri: 101 Ragioni per Correre - Vi Faccio Correre
Il Blog: http://run.foiaworld.info

Torna a “Infortuni e Terapie”