IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 42.195 m

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Connesso
Avatar utente
shasha74 Utente donatore
Top Runner
Messaggi: 7091
Iscritto il: 29 nov 2016, 12:20
Località: Mutina

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da shasha74 »

Prova a farne 30 con progressivo 2 CL + 10 RMa +10”+ 10 RMa + 8 RMa -10” oppure 2 CL + 22k RMa +15” + 3x1000 RMa +5”/RMa -5” e poi se riesci domenica prossima fai una mezza a RMa.
5 18:14
10 38:06
21 1:26:19
42 Milano'17 3:06:22
dal 11/10/15 29x42 26 sub210’
ITA 28
MONDO 1 Atene
2020 :culone:
2023 21k G&R 42k Bologna Rimini Crevalcore Parma Reggio Emilia 50k Pistoia-Abetone
Gull82
Ultramaratoneta
Messaggi: 1590
Iscritto il: 4 dic 2012, 18:43
Località: Pescara

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da Gull82 »

Appena rientrato da un ottimo medio così distribuito:
2 km di riscaldamento + 12 km in 48'09" a 4'00" per un totale di 14 km a 4'06".
Avatar utente
alb.onda
Ultramaratoneta
Messaggi: 1418
Iscritto il: 2 set 2016, 11:24

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da alb.onda »

@shasha74 grazie del consiglio, praticamente nel primo caso è una sorta di progressivo, giusto?
Potrebbe essere un'idea...grazie
I miei allenamenti su Strava: http://strava.com/athletes/21111886/badge
10km : 43:50 (Corsa di Miguel 2020) Mezza maratona: 1:38:18 (Rome 21k 2022) Maratona: 3:51:31 (Pisa 2022)
Connesso
Avatar utente
shasha74 Utente donatore
Top Runner
Messaggi: 7091
Iscritto il: 29 nov 2016, 12:20
Località: Mutina

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da shasha74 »

Esatto….io quando l’ho fatto per Milano 2017 l’ho trovato molto utile a livello di sensazioni per il passo da tenere in gara.
5 18:14
10 38:06
21 1:26:19
42 Milano'17 3:06:22
dal 11/10/15 29x42 26 sub210’
ITA 28
MONDO 1 Atene
2020 :culone:
2023 21k G&R 42k Bologna Rimini Crevalcore Parma Reggio Emilia 50k Pistoia-Abetone
berre
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 552
Iscritto il: 19 gen 2021, 10:05

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da berre »

Il secondo è più facile di 10"/km di passo medio finale.
Muttley_76
Ultramaratoneta
Messaggi: 1488
Iscritto il: 5 apr 2017, 3:12

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da Muttley_76 »

Dopo un periodo di latitanza, dovuto ad una brutta tendinopatia del tibiale posteriore, torno nella stanza visto che mi sono “intabellato”.
Programma da 14 settimane, sono ancora indeciso se fare la Verdi Marathon oppure Bologna.
Al momento sono un po’ troppo ottimista e provo ad impostare un passo gara di 3’50”/km, con la speranza di ritrovare la forma settimana dopo settimana, poi vedremo strada facendo.

Settimana 1: 108 km
Lun: 12 km CL
Mar: 13 km CL
Mer: 21 km con in mezzo 2 ripetute lunghe da 17’ a Rma
Gio: 16 km CL
Ven: 22 km con 6 ripetute da 6’ a Rma con recupero 3’ CL
Sab: 24 km lunghetto a 4’15”

Settimana 2:
Lun: 15 km CL
Mar: 19 km CL
Mer: 22 km con in mezzo 2 ripetute lunghe da 20’ a Rma, ho tirato un po’ di più per vedere la condizione, media totale 3’52”
Gio: 17 km CL
Ven: 18 km con in mezzo 6 ripetute da 5’ a Rma con recupero 2’ CL

Tra oggi e domani altro lunghetto tranquillo, poi le prossime 2 settimane scarico forzato per impegni extra corsa.
PB 10 km: 34m22s Macerata 26/05/19
PB mezza: 1h15m30s Castel Maggiore 19/12/21
PB maratona: 2h46m21s Bologna 31/10/21
Avatar utente
alb.onda
Ultramaratoneta
Messaggi: 1418
Iscritto il: 2 set 2016, 11:24

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da alb.onda »

Buondì ragazzi
Ieri mi apprestavo all'ultimo lunghissimo, avevo scelto i 30km in leggera progressione, tutto ok fino al 20mo finchè non spunta fuori un fastidio zona inguinale destra (diciamo tra inguine e anca), immagino sia lo psoas...faccio altri 4 km, poi decido di non far cavolate e mi sono fermato.
In realtà avrei anche potuto continuare, non era doloroso, ma sinceramente non ho la minima voglia di far danni a -2 dalla maratona.
Adesso proverò a fare 2 settimane di scarico pesante condito da stretching, e speriamo non mi dia problemi...sarebbe un peccato!
I miei allenamenti su Strava: http://strava.com/athletes/21111886/badge
10km : 43:50 (Corsa di Miguel 2020) Mezza maratona: 1:38:18 (Rome 21k 2022) Maratona: 3:51:31 (Pisa 2022)
Connesso
Avatar utente
filattiera Utente donatore
Ultramaratoneta
Messaggi: 1939
Iscritto il: 12 dic 2016, 17:22

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da filattiera »

@alb.onda ... andra' tutto bene. Un poco di riposo e scarico adeguato sistemera' tutto. Anche io sto soffrendo da qualche giorno di fastidio al vasto mediale del quadricipide destro: fastidio che non mi impedisce di correre, ma che comunque non so come possa evolversi. Ieri per altri motivi ho dovuto rinunciare all'ultimo lungo (28 km) optando per 15 km a buon ritmo, piu' 6 km a ritmo maratona. Mi resta un 21 km domenica prossima e poi vediamo di divertirci il 18 dicembre.
Ultra
Pistoia-Abetone 2022 4h49m09s
Marathon
Pisa 2021 2h55m13s
Half-Marathon
Morfelden 2019 1h21m37s
10 km
Rogdau 2017 37'22"
5 km
San Miniato 2022 17'50"
Avatar utente
alb.onda
Ultramaratoneta
Messaggi: 1418
Iscritto il: 2 set 2016, 11:24

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da alb.onda »

Sicuro! L'idea è proprio quella: divertirsi!
Purtroppo le 3 maratone che ho fatto finora son sempre state contraddistinte da qualche sfiga che ha condizionato la gara, per cui questa vorrei semplicemente godermela, anche sacrificando qualcosa in termini di tempo potenziale.
I miei allenamenti su Strava: http://strava.com/athletes/21111886/badge
10km : 43:50 (Corsa di Miguel 2020) Mezza maratona: 1:38:18 (Rome 21k 2022) Maratona: 3:51:31 (Pisa 2022)
berre
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 552
Iscritto il: 19 gen 2021, 10:05

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 12)

Messaggio da berre »

23km per conto mio, 2 di riscaldamento, 18 a 4'27" spaccati sentendo questo ritmo come confortevole, ultimi 3 in progressione seguendo la pendenza della strada con le gambe che giravano una meraviglia.

Torna a “Maratona - Allenamento”